giovedì 30 gennaio 2014

"Il frutto proibito" di S. C. Stephens


1° Libro della Trilogia "Thoughtless"

Titolo Originale : "Thoughtless"
Autore: S. C. Stephens
Editore: Leggereditore
Collana : Narrativa
Anno : 2014
Pagine : 637

Trama:
Per quasi due anni, il fidanzato di Kiera, Denny, è stato tutto quello che lei ha sempre desiderato: amorevole, tenero, completamente dedito a lei. Quando si trasferiscono in una nuova città per iniziare la loro vita insieme e per seguire il lavoro di Denny, tutto sembra perfetto, persino il coinquilino con cui dividono la casa: una rock star locale, Kellan Kyle. Ma poi un imprevisto trasferimento di Denny a Tucson costringe la coppia felice a separarsi. Sentendosi sola, confusa e bisognosa di conforto, Kiera trova una spalla su cui piangere in Kellan. Dietro la sua facciata di bello e impossibile, scopre l'animo sensibile di un ragazzo con un passato complicato alle spalle e così, pian piano, quella che era nata come una semplice amicizia si trasformerà in qualcosa di più profondo, qualcosa che costringerà Kiera a scegliere tra passione e sicurezza, amore e affetto, certezza e ignoto. Una notte tutto cambierà, e nessuno di loro sarà più lo stesso...


Parere Personale :

Parto col dire che nonostante il titolo di questo libro possa suscitare qualche analogia con il genere erotico , non lo è affatto.
E' in realtà un romance new adult con protagonisti ragazzi ventenni o giù di lì, e non mancano le scene sensuali ma per fortuna rimaniamo lì e non dovremo sorbici scene di sesso tantrico o altro.

Altro appunto che devo fare prima di iniziare a dirvi quanto mi sia piaciuto il libro.
Ho odiato per tutto il libro (o quasi) la sua protagonista femminile Kiera. Non ci posso fare nulla e credo che molte lettrici la penseranno come me, ma non per questo non mi sono goduta la storia.
Certo vi avverto che leggendo questo libro proverete diverse emozioni contrastanti prima fra tutti la "rabbia" per quella vigliacca ed egoista di Kiera che anche non volendo gioca con i sentimenti di due persone che la amano moltissimo.
Basta leggera la trama e avete un quadro generale della storia, ma qui ragazze mie sono i sentimenti che prendono il sopravvento, e la passione sopra qualsiasi cosa. Non sono una moralista ma non si può giustificare un comportamento come quello di Kiera nei confronti dei due ragazzi che dice di amare.
Capisco benissimo il fatto di trovarsi davanti ad un bivio e di avere paura di lasciare la sicurezza e la persona che da anni ha accanto, e di buttarsi a capofitto in una nuova storia che non sai come potrebbe andare a finire, ma prendere in giro così due persone splendide come Denny e Kellan è un delitto.
L'incertezza di Kiera si ripercuote su tutta la storia, e su i suoi co-protagonisti .
In questa storia ci viene presentata una ragazza insicura, che sbaglia più volte ,forse alcune volte ingenuamente mentre altre sembra farlo apposta. Mi è venuta una rabbia in alcune scene che non voglio citare per non rovinarvi una possibile futura lettura, e per quanto io trovi sempre una scusa per giustificare i comportamenti dei protagonisti in questo caso non ho potuto proprio farlo, perché Kiera si comporta da zoccola , troia e non sono nemmeno queste le parole giuste per descrivere il suo comportamento con Kellan e soprattutto con Denny.
Insomma avete capito che ho ODIATO Kiera, ma ho amato invece quel folle, insicuro e sensibile cantante che è Kellan . Una persona che dietro la facciata da duro nasconde una fragilità come pochi.
Mi ha fatto tenerezza e se salvo questo libro è solito merito suo, perché nonostante tutto ho amato le scene fra lui e Kiera (la stronza) .
I loro momenti di emozione, di passione tenuta a stento a freno sono emozionanti.
Non sono riuscita a staccarmi dal libro per tutta la sera tanto che arrivata alle 2.10 mi sono imposta di chiuderlo e di andare a dormire, per riprenderlo la sera dopo con una smania quasi maniacale.
E non me la sono sentita di scrivere un parere se non dopo 2 giorni dalla fine della lettura, perché avevo ancora in testa (e ce l'ho tutt'ora) alcune parti che mi gironzolano ancora per la memoria.
Sarà che a me piacciono le storie in cui il bad boy  (all'apparenza) di turno si innamora fino a perdere la testa, sarà che mi sono immaginata Kellan come una rock star dal fascino sexy e prorompente ma me ne sono innamorata.
Ho letto in giro sul web recensioni negative, che posso anche capire fino ad un certo punto avendo io stessa provato un'insulsa smania di strozzare la protagonista, ma quando una storia mi trasmette varie emozioni, sussulti e sospiri allora per me è valsa la pena leggerla.
Voto:


---Serie Thoughtless---

- Thoughtless - "Il Frutto Proibito"
- Effortless *
- Reckless *


*Inedito in Italiano

4 commenti:

Fior di Luna ha detto...

Ciao! Navigando di blog in blog sono arrivata in questo interessante angololo di web,i miei complimenti! :)Ti lascio un saluto ed un invito a fare scambio link.. io ti aggiungo di già nella mia pagina apposita! Ti aspetto e un bacione!

Lady Debora ha detto...

Come sono felice di questa tua recensione... mmmh non saprei cosa pensare su questo libro mi ispira molto date le svariate super recensioni, ma so già che se una protagonista ti è stata antipatica la mia fine sarà identica sigh sigh ç_ç ma penso di leggerlo anche io (non subito...) sono curiosa ora XD Ahahahhahaha non sono normale ;p

TheSweetColours ha detto...

Non sembra il mio genere...

MissGabrielle ha detto...

@Fior di Luna : Ciao grazie per essere approdata ^^ nel mio blog perché altrimenti non avrei scoperto i tuoi meravigliosi lavori.
Sei bravissima complimenti, ho inserito con vero piacere il tuo link qui sul blog !
Ciao, vado a guardare nuovamente i tuoi capolavori !
Un abbraccio
Gabri


@Debora DEVI leggerlo ! Sono sicura che la penserai come me , odierai Kiera e amerai Kellan ! ;)
Un abbraccio
Gabri

@The SweetColors : chissà...mai dire mai ;)
Ciao, un abbraccio anche e te
Gabri