sabato 29 aprile 2017

Bad Love - di Jay Crownover [Recensione]

1° Libro "Welcome Series"

Titolo: "Bad Love"

Titolo Originale: "Better When He's Bad"
Autore: Jay Crownover
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Pagine : 382
Anno di Pubblicazione : Febbraio 2017
Genere: Romance Contemporaneo
Sensualità : Alta
Voto : Piacevole, ma...

Trama:
Sexy, dark, pericoloso, Bax non cammina solo sul binario sbagliato… lui è il binario sbagliato. Criminale, delinquente e attaccabrighe, ha preso un sacco di pessime decisioni, e una di queste lo ha portato in prigione per cinque anni. Ora Bax è fuori e in cerca di risposte, e non gli importa cosa dovrà fare o chi dovrà ferire per trovarle. Ma non ha fatto i conti con Dovie, una ragazza innocente e pura… Dovie Pryce sa bene cosa comporti vivere una vita difficile. Ha sempre cercato di essere buona, di aiutare gli altri, e non si è mai lasciata trascinare giù dalla tristezza. Eppure le cose per lei non hanno fatto che peggiorare. A quanto pare, l’unica persona che può aiutarla è l’ex-detenuto più spaventoso, sexy e complicato che sia mai uscito da The Point. Bax le fa paura, risveglia in lei sentimenti che non avrebbe mai pensato di provare. Ma a Dovie non serve molto per capirlo: certe volte le persone migliori per noi sono proprio quelle che dovremmo evitare…Se cercate un cattivo ragazzo, ecco a voi Shane Baxter

Parere Personale:

Bene mie care lettrici romantiche, lasciate da parte la vostra parte zuccherosa e fate uscire la donnaccia che è in Voi 😈😉😊!     Sto scherzando ovviamente , questo per farvi capire che in questo libro il protagonista è tutt'altro che perfetto, è quasi un anti-eroe , non gliene frega nulla degli altri o almeno fino a quando non si innamora di una rossa lentigginosa che sembra vedere in lui oltre la sua natura aggressiva, Dovie è colei che lo renderà "leggermente" e dico leggermente meno spietato.  E' una coppia improbabile ma che si incastra bene, e per una volta vi assicuro che il nostro cattivone rimarrà tale fino alla fine, si ammorbidirà giusto un tantino per far felice la sua Dovie ma questo non altererà la sua natura aggressiva.                                                 
Cosa ci fa una brava ragazza come Dovie con uno scapestrato come Bax vi starete chiedendo ? In realtà nessuno dei due lo aveva pianificato, ma a causa della scomparsa di Race, il fratello di Dovie e miglior amico di Bax i due si ritroveranno fianco a fianco. Non voglio star qui a raccontarvi la trama, ma vi dirò piuttosto cosa mi è piaciuto del libro. 
                                        
Bax , soprattutto, anche se dono dovuta arrivare a metà libro per trovare in lui qualcosa di salvabile, è un uomo che non ha mezze misure, non nasconde il suo caratteraccio e tutti per questo lo temono, certo a dire la verità mi sembrava strano che uno a soli 23 anni di cui gli ultimi 5 passati in galera facesse così tanto timore a tutti, anche se alla fine della storia ho capito il perché. 
L'ambientazione della storia è in un'ipotetica città americana, in cui la parte più povera e malavitosa è chiamata "The Point", chi nasce lì non ha la fortuna di vivere in maniera spensierata ma piuttosto già da piccoli si lotta per vivere e sopravvivere ed è in questo ambiente che è cresciuto Bax, all'ombra della malavita in cui soldi,donne, alcol, droga e belle macchine sono tutto ciò a cui puoi aspirare.
Bax sente di non aver avuto scelta crescendo lì all'ombra di The Point, e l'unico faro , l'unico raggio di luce nella sua oscura vita è dato da Dovie , che vede in lui qualcosa di buono.
Lei è l'unica che riesce ad accettarlo così com'è , con la sua oscurità , accetta ogni parte di lui anche quella che gli incute più timore, e questo per Bax sarà forse il dono più grande che ha ricevuto nella sua vita, ed è per questo che che la ama profondamente tanto da rinunciare perfino alla sua stessa vita pur di salvarla e tenerla al sicuro. 
Bax è un concentrato di passioni oscure, non si scusa per i suoi modi rozzi , va avanti secondo i suoi principi che però verranno messi in discussione dalla rossa che gli ha fatto perdere la testa.

Dovie è una ragazza dolce, innocente sotto certi aspetti, o almeno è così che la vede Bax, ma è una ragazza forte perché anche lei ha dovuto lottare fin da piccola per vivere, eppure non ha perso un grammo di dolcezza. 
Rischia il suo cuore con Bax, lo sa, ma riesce a vedere in lui quello che nemmeno lui stesso riusce a intuire di possedere, una certa gentilezza che soprattutto nei momenti di passione Bax tira fuori, perché anche se non vorrebbe inizia a tenere a lei moltissimo. 
Sono piccoli spiragli di luce che fanno capire  a Dovie che Shane Baxter tiene a lei, che a modo suo la ama. 
Questo libro probabilmente non piacerà a tutti, perché qui il protagonista maschile è lontanissimo dall'essere l'uomo perfetto, l'uomo dei sogni ma Shane Bax ha qualcosa che intriga, sarà il fascino del cattivo ragazzo ? 😉😈 E' probabile , ma è anche un uomo che darebbe la sua vita pur di salvare la donna che ama e già solo questo fatto per me basta a farmelo quanto meno piacere abbastanza !



venerdì 28 aprile 2017

Credimi - di Calia Read [Recensione]

1° Libro della Serie Fairfax

Titolo: "Credimi"

Titolo Originale: "Unravel"
Autore: Calia Read
Editore: Fabbri
Collana: Life
Pagine: 240
Anno di Pubblicazione: Aprile 2017
Genere : Narrativa Contemporanea / Thriller Psicologico / New Adult
Sensualità : Alta
Voto: Bello
Libro Auto-Conclusivo 

Trama:
Sono passate settecentoventi ore da quando Naomi è stata ricoverata contro la sua volontà al Fairfax, un istituto psichiatrico. Da trenta giorni si sveglia in un luogo a lei sconosciuto, vede infermiere entrare e uscire in continuazione dalla sua stanza, viene controllata senza sosta. Eppure fino a un mese prima era felice: aveva Lachlan, il fidanzato di una vita, e Lana, la sua migliore amica. E anche Max, affascinante agente di borsa determinato a sedurla a tutti i costi, per il quale provava un'attrazione tanto intensa e travolgente quanto inspiegabile, e a cui non riesce a smettere di pensare. Ma allora perché si trova lì? Come mai nessuno le crede? E perché tutte le persone a cui tiene sembrano averla abbandonata? Tutte tranne Lachlan. Ad aiutarla a rispondere a queste domande sarà la dottoressa Routledge: con lei Naomi, lentamente e con molto sforzo, tra miglioramenti e ricadute, inizierà ad aprirsi, a rimettere insieme i frammenti del suo passato. Ma la verità che verrà a galla potrebbe essere più spiazzante e dolorosa di quanto avrebbe mai potuto immaginare


 Parere Personale :

Ieri sera ho finito di leggere intorno all'una e nonostante stamattina mi sia alzata presto e oggi mi senta rimbambita, non cambierei di una virgola la serata di ieri perché grazie a questo libro di Calia Read ho scoperto una scrittrice intensa, brava e di cui spero di leggere ancora molti altri suoi libri.

"Credimi" è un libro intenso, che ti prende e non ti permette di mollarlo se non alla fine perché in se racchiude segreti, amori, tormenti, dolori ma soprattutto è la ricerca della verità, quella che la stessa protagonista cerca disperatamente dopo essersi risvegliata dentro una clinica psichiatrica senza sapere il perché.
Lei, Naomi , giovane, bella con un ragazzo che l'adora e che è anche l'unico che crede in lei e che le sta accanto.


La disperazione di questa ragazza chiusa fra quelle asettiche mura è toccante e lo è ancor di più il fatto che vuole combattere , non vuole arrendersi perché il solo pensare che non uscirà mai più dal Fairfax la uccide.
L'unica persona oltre a Lachlan, il suo ragazzo, che sembra volerla aiutare è la nuova dottoressa Routeadge , che sembra crederle e che grazie al suo aiuto che Naomi ripercorrerà la sua vita, attraverso i suoi racconti fra passato e futuro ecco che scopriremo la nascita dell'amore fra lei e Lachlan , ma c'è anche un altro uomo , Max, che le invade i pensieri e che lei sente di amare tanto quanto ama Lachlan .
E poi c'è Lana, la sua migliore amica di sempre, colei che rimane il mistero più grande fin quasi alla fine.

Le parti più intense e più belle sono quelle , a mio parere, che Naomi passa insieme a Lachlan , sono momenti teneri che ci fanno capire il profondissimo legame fra loro due, un amore intenso che fa quasi paura.
Sto cercando di non spoilerare e credetemi è difficile , perché durante tutto il libro vi porrete tante domande , la maggior parte troverà risposta nel finale , che per me è stato sinceramente una sorpresa, forse la mia mente è arrugginita oppure la scrittrice è stata bravissima perché fino alla fine ero con il cuore in gola.
Un libro è bellissimo, sicuramente non perfetto perché qualche piccola domandina è rimasta sospesa nella mia mente, e una volta terminato vorrete quasi per certo rileggere alcune parti per capire meglio soprattutto dopo che avrete saputo la verità.
Questa storia è intrigante perché ha saputo racchiudere in sé vari aspetti come la storia d'amore , la passione, ma ha anche una parte che potremmo definire come un thriller psicologico , sono sicura che una volta iniziato anche Voi non vi fermerete se non all'ultima pagina con la voglia matta di rileggerlo.



Prossime Uscite in Libreria per Mondadori : 2 Maggio 2017


Buondì a tutti, oggi vi segnalo le nuove uscite per Mondadori  che troverete dal  2 Maggio in Libreria , io sono già corsa ai ripari e sono andata a rileggermi il libro di Victoria Aveyard visto che uscirà il terzo libro della serie "Regina Rossa" , ma vediamo un pò le proposte Mondadori in uscita .


Titolo:   "Gabbia del Re"

3° Libro della  - Serie Regina Rossa -

Autore: Victoria Aveyard 
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine : 480
Genere: Fantasy / Young Adult 
In Libreria dal 2 Maggio 2017 


Trama:
Privata del suo potere e perseguitata dai tremendi errori commessi, Mare Barrow si ritrova prigioniera e in balia di Maven Calore, di cui un tempo era innamorata e che altro non ha fatto se non mentirle e tradirla. Diventato re, il ragazzo continua a tessere la tela ordita dalla madre morta per mantenere il controllo sul suo regno e sulla sua prigioniera. Mentre, a Palazzo, Mare cerca di resistere all’effetto della pietra silente, il suo improvvisato esercito di novisangue e rossi continua imperterrito a organizzarsi, a esercitarsi e a espandersi. Impaziente di uscire dall’ombra, infatti, si sta preparando a combattere. Dal canto suo, Cal, il principe esiliato che reclama il cuore di Mare, è pronto a tutto pur di riaverla con sé. In questo terzo e straordinario capitolo della serie “Regina rossa”, le alleanze di un tempo sono messe in discussione e – Mare lo sa bene – quando il sangue si rivolta contro il sangue potrebbe non rimanere nessuno a spegnere il fuoco che minaccia di distruggere completamente Norda. 

💖Vi ricordo che i primi due libri di questa serie : "Regina Rossa"  pubblicato nel 2015 e "Spada di Vetro" nel 2016 sono entrambi pubblicati da Mondadori e potete trovarli sia in formato ebook che cartaceo .



Titolo:   "Tempi duri per i romantici"

Autore: Tommaso Fusari
Editore: Mondadori
Collana: Chrysalide
Pagine : 204
Genere:  Narrativa Contemporanea
In Libreria dal 2 Maggio 2017 


Trama:
Stefano ha ventidue anni e una vita tranquilla. Simpatico, belloccio e con la battuta sempre pronta, divide il suo tempo tra le serate a Trastevere con gli amici, il lavoro che non ama particolarmente ma che gli permette di avere una casa tutta per sé, le polpette piene d’amore di mamma e la storia con Michela. Sembrerebbe andare tutto per il verso giusto eppure a Stefano qualcosa non torna. Non può fare a meno di sentirsi incompleto, fuori posto, fuori cuore. Stare con Michela gli ha fatto capire che “con una donna puoi ridere, mangiare, guardarci un film, scoparci tutta la notte, prenderci il caffè insieme e correre comunque il rischio di non amarla”. Perché l’amore vero è un’altra cosa. E sta da un’altra parte. Allora succede che ritrovare un dischetto di cartone con sopra disegnato un pettirosso dia uno strattone alla sua vita costringendolo a ripensare a quando, dieci anni prima, era poco più che un bambino. E a ricordare quegli occhi scuri e profondi, quelle lentiggini che diventavano una costellazione, quel modo goffo e particolarissimo di tirarsi da parte i capelli rosso fuoco. Da quel momento niente ha più senso se non andare a cercarla, ovunque sia, rischiando di perdere tutto pur di ritrovarla. Lei, Alice, il pezzo mancante, la ragazzina che ti guardava in un modo che non sai spiegare, in un modo che ti sentivi subito a casa. Perché, davvero, certe volte perdersi diventa l’occasione unica e imperdibile per ritrovarsi. Perché “si possono dimenticare episodi, eventi, parole, canzoni, ma mai le persone che ci hanno fatto del bene”. 


Titolo:   "Io e Lei"

Confessioni della Sclerosi Multipla

Autore: Fiamma Satta
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Pagine : 144
Genere:  Autobiografia / Narrativa Contemporanea
In Libreria dal 18 Aprile 2017 


Trama:
Due personaggi femminili legati da una singolare relazione che somiglia a una seduta psicoanalitica bruciante e senza filtri, che dà slancio alla costruzione dell’identità e diventa una spietata cartina di tornasole per la coscienza. A dire “Io” è una voce narrante del tutto inedita, la Sclerosi Multipla, capace di terrorizzare soltanto col suono del proprio nome, un “gorgoglio di consonanti scivolose”. Egocentrica come una prima donna, dotata di un’ironia corrosiva, politicamente scorretta, determinata, ingombrante, irriverente, sguaiata, irascibile, maltratta tutto e tutti, a cominciare dai lettori, “uditorio miserrimo” al quale si confida. La sua vittima prediletta, però, è la “lei” del titolo, quella Miagentileospite, amatissima e disprezzata in ugual misura dall’inquietante narratrice: “Sono dentro di lei. Capite? Sono dentro di lei più di qualsiasi altro. E lei non dovrebbe dimenticarlo mai”. Tutto in loro è simbiotico e opposto: gusti, passioni, inclinazioni, tendenze, idiosincrasie, consapevolezze, visioni del mondo e dell’amore, in particolare quello per Occhiazzurrogrigionebbia, altro personaggio del romanzo. Le due linee narrative, la malefica progressione della malattia e la storia d’amore, corrono parallele fino a incontrarsi nel sorprendente coup de théâtre finale. Cos’è, dunque, questo libro unico e potentissimo? Un memoir graffiante ed emozionante? Una feroce invettiva? Un implacabile flusso di emozioni? O piuttosto uno sconvolgente romanzo d’amore? Sarà il lettore stesso a deciderlo scoprendo, ad ogni modo, che questa eccentrica autobiografia profuma assai più di vita che di malattia, nonostante tutto. Fiamma Satta sceglie un punto di vista spiazzante e anticonformista che le consente di raccontare vicende emotive con autenticità ed energia rare. L’adesione vitale agli accadimenti e la capacità di afferrarli e far loro dire la verità in questo libro procedono insieme, in pagine che turbano, divertono, commuovono e fanno riflettere sulla vita e sul suo significato. 


❤Ok, io son curiosa per natura e visto le vicende familiari  di questi ultimi anni ho imparato che relazionarsi in un certo modo con le malattie diventa utile sia per noi stessi sia per i nostri amici e familiari malati ,e questo libro m'ispira parecchio anche perché la stessa autrice ha la sclerosi multipla quindi chi meglio di lei che la vive può saperci dire cosa si prova ?



Curiosi ? Io si e tanto .

Un abbraccio e alla prossima
💝Gabriella 



giovedì 27 aprile 2017

Un Disastro Perfetto - di Jamie McGuire [Recensione]

4° Libro della Serie Maddox Brothers 

Titolo:  "Un disastro perfetto"

Titolo Originale: "Beautiful Burn"
Autore: Jamie McGuire
Editore: Garzanti
Collana: Narratori Moderni
Pagine : 280
Anno di Pubblicazione: 2017
Genere: Romance Contemporaneo / New Adult
Sensualità: Alta
Voto :  Deludente 

Trama:
Ellie ha appena finito il college. È una ragazza forte e sicura di sé. Ma, in fondo, nasconde un’insospettabile natura fragile e insicura. È in cerca di sé stessa e della propria strada. Non si sente pronta per affrontare il mondo là fuori. Non da sola. Tutto cambia quando a una festa incrocia lo sguardo magnetico di Tyler Maddox. Quei profondi occhi nocciola la affascinano. Sono occhi che non promettono nulla di buono. Ellie lo sa bene. Tyler, infatti, è uno che non si risparmia. Ha il pugno facile, ama circondarsi di ragazze sempre diverse e ai legami preferisce le storie di una notte. In una parola, è il ragazzo sbagliato. Eppure c’è qualcosa di più in lui. Quando sfiora le sue mani, Ellie riconosce un’inaspettata dolcezza. E nel suo caldo abbraccio trova la sicurezza di cui ha bisogno. Un punto di riferimento incrollabile. Solo lui è in grado di leggere nel suo cuore. Solo lui può cogliere i suoi desideri più profondi. Del resto, è un Maddox. E i Maddox, quando s’innamorano, amano per sempre. Ellie, però, ha troppa paura di lasciarsi andare. Ha paura di fidarsi. Tyler potrebbe far cedere le sue difese e irrompere nella sua vita come un fiume in piena. Ha bisogno di tempo. Non può permettersi di sbagliare. Non stavolta. Perché quando c’è di mezzo l’amore, tutto diventa inevitabilmente più complicato... Con un milione di copie vendute solo in Italia, ogni libro di Jamie McGuire diventa un bestseller e si piazza ai primi posti in tutte le classifiche. I fan sono sempre a caccia di anticipazioni e farebbero carte false per non perdersi nessuna puntata della saga dei fratelli Maddox. Adesso tocca a Tyler e Ellie incantare i lettori di tutto il mondo con un romanzo che ci ricorda come l’amore non conosca ostacoli. Anche quando tutto sembra perduto, quando abbiamo la sensazione di non poter tornare indietro per rimediare ai nostri errori, il cuore non ci abbandona, ma ci guida nella direzione giusta.


Parere Personale: ATTENZIONE POSSIBILI SPOILER !

Il bello di recensire un libro è solitamente dato dal fatto che quando un libro ti piace vorresti per forza farlo conoscere a tutti, spiegare che la lettura saprà regalare emozioni uniche e indescrivibili, vorresti che anche altri lettori amino i personaggi nello stesso modo in cui li hai amati tu, ma quando un libro non ti piace ti trovi nella spiacevole posizione di dire il perché quel dato libro non ti ha coinvolto, in rarissimi casi che ne sconsigli addirittura la lettura, io nel mio piccolo non sconsiglio quasi mai la lettura tranne in determinati casi e proprio quando mi rendo conto che c'è poco da salvare, piuttosto consiglio di farvi un'opinione vostra però intanto vi dico la mia che non è sempre rosa e fiori, come in questo caso , leggendo l'ultimo libro dedicato ai fratelli Maddox della McGuire che mi ha deluso moltissimo.



Ho amato molto i primi due libri della serie "Disaster" di questa scrittrice (quelli dedicati ad Abby e Travis) mentre tutti gli altri dedicati ai fratelli per me sono stati una discesa a picco, uno peggiore dell'altro, "disastro a catena" giusto per rimanere in tema, che è andato peggiorando di libro in libro .
Lo so che molte di Voi non saranno d'accordo con me ma questo è il mio parere e non mi fa nemmeno piacere affossare un romanzo, ma è pur vero che sono una lettrice e blogger a cui piace dire la verità su ciò che pensa.

Partiamo dalla storia in generale, se avete già letto il libro precedente quello dedicato a Taylor e Falyn avete già fatto una piccola conoscenza di Ellie e Tyler i protagonisti di quest'ultimo libro visto che li avevamo già incontrato in ben due episodi (il matrimonio di Abby e Travis di cui ancora una volta ci ritroviamo a partecipare, stavolta dal punto di vista di Ellie) e qualche altro che lascerò scoprire a Voi lettrici.

Di Tyler non c'è granché da dire, perché purtroppo la scena è sempre rubata da Ellie, di Tyler possiamo dire che è uno dei fratelli Maddox , quindi gli piace menare la mani, bere e fare sesso e ultimo per sua sciagura si innamora di Ellie.
Ellie è una ragazza problematica, ricca, viziata, ubriacona , una bad girl, alcolizzata che gioca con i sentimenti delle persone e per di più per dare una botta in più al suo pediegree dannato la McGuire ha deciso di calcare la mano presentandocela come una bisex, insomma uomini o donne per la nostra Ellie a letto non fanno differenza.

Ecco, sarò bigotta ma a me questa cosa non è proprio piaciuta, in una storia romantica o almeno è quello che mi aspettavo avendo già letto altri libro di questa scrittrice non mi aspettavo una parentesi lesbo, è una cosa che mi ha disturbata, non per il fatto che Ellie avesse un rapporto con un'altra donna, ma per il fatto che "usa" e getta via Paige, la ragazza che è indubbiamente innamorata di lei come se non esistesse nemmeno, come fosse roba vecchia.
Mentre fa penare Tyler perché sa di essere una donna cattiva, una che distrugge tutto ciò che c'è di buono nella gente, e la giustificazione a tale comportamento ovviamente è l'assenza in giovane età dei suoi genitori ricchissimi ma sempre impegnati, e cosa fa una signorina come lei per attirare attenzione ? la cattiva ragazza ovviamente, quindi sesso e alcol entrano a far parte della sua vita.
La vedremo lottare contro l'alcolismo con scarsi risultati per quasi tutto il libro, e solo verso la fine quando si rende conto di amare Tyler moltissimo ecco che si sveglia e decide di chiedere aiuto, e così per darci un lieto fine la McGuire con tre mesi di terapia la fa tornare dal suo grande amore , cambiata e redenta ma soprattutto disintossicata .

Sinceramente io non ci ho visto in questa storia tutto questo grande amore di Ellie per Tyler, come personaggio femminile mi è stata sulle palle per tutto il libro, inoltre se posso permettermi è proprio la storia nella sua interezza che non mi è piaciuta, l'unico ostacolo della storia d'amore di Tyler ed Ellie è sempre e solo stata lei !
Il centro di tutto in questo libro è stata lei , le sue emozioni, i suoi problemi di alcolismo, il non sentirsi adeguata, i problemi con la sorella e la sua famiglia, tutto è girato attorno a lei e non sulla storia d'amore che invece rimane ai margini.
Secondo me la McGuire qui ha fatto cilecca alla grande, mi spiace dirlo ma se i suoi prossimi libri avranno quest'andazzo non credo che continuerò a leggerla. 





Talenti Italiani #101 Alessandra Dilor e il suo nuovo libro dal titolo "4 Billie"



Buongiorno a tutti, è con piacere che vi presento quest'oggi  per la Rubrica "Talenti Italiani",  dove come sempre vi segnalo i "presunti" astri nascenti della narrativa italiana , il  nuovo libro di Alessandra Dilor, un Romantic Suspance dal titolo "4 Billie" che uscirà il 28 Aprile 2017 .



Titolo: "4 Billie"

Autore: Alessandra Dilor
Editore: Self Publishing
Pagine : 344
Genere: Romantic Suspance / Contemporaneo
Prezzo : 0,99
Data di Pubblicazione: 28 Aprile 2017 





Trama:
Quando Jesse Maxwell, trentenne scurrile e intrattabile è costretto a lasciare Austin per provvedere agli affari dell’impresa familiare, (rischio il licenziamento) non immagina di arrivare a toccare il fondo… Non si aspetta di dover curare gli interessi economici della Maxwell Corporation scontrandosi con Billie Jacox e la misteriosa scomparsa di sua madre. Soprattutto non immagina che l’attrazione può sorprenderlo nel luogo più impensabile, attraverso una ragazza completamente fuori dal comune.Non sa che la vita può di nuovo apparirgli bella e che il suo cuore rischia di tornare a battere.


Una piccola citazione dal libro: 

“ Io non sono una di quelle che cambia spesso le tende in cucina o il copridivano in salotto o il profumo che metto. A dire il vero neanche i fiori sulla lapide di mia madre. 
Però c’è un momento della giornata, nel quale mi va di cambiare tutto quello che vedo: ogni mattina quando sono allo specchio e mi osservo. È questo il momento in cui desidero cambiare.”




Biografia :

Alessandra Di Lorenzo è nata a Venafro in provincia di Isernia e vive divisa fra quest’ultima città e Pescara, dove studia per conseguire la laurea in architettura.
Ama da sempre disegnare e dipingere, ha frequentato infatti il Liceo Artistico.
Svolge lavori come graphic designer e modellista presso alcune imprese e associazioni.
4 Billie è il suo secondo romanzo.




Che ve ne pare di questa  proposta ? 
Un saluto e alla prossima !  💕




martedì 25 aprile 2017

Citazioni Romantiche #115


Buon 25 Aprile a tutti, giornata importante quella di oggi dove si celebra la Festa della Liberazione, sicuramente noi nati e cresciuti nel benessere e in un periodo di pace e libertà non potremo mai capire fino in fondo il vero senso di questa festa, se rivedo alla tv le immagini di quei giorni mi chiedo quale sollievo hanno provato questi italiani che per anni hanno visto morire i loro cari, ma anche le loro aspirazioni, i loro sogni, che si sono visti strappare la libertà da un regime come quello Nazi-Fascista il cui scopo era quello di proibire la libertà in ogni singolo aspetto della vita di un cittadino, quindi oggi la citazione che ho scelto parla di "libertà", è  di Richard Bach , scrittore del famoso libro "Il Gabbiano Jonathan Livingston "

*****

"Ciascuno di noi è, in verità, un' immagine del grande gabbiano, un'infinita idea di libertà , senza limiti." 

Richard Bach



Un abbraccio e a presto 💖🌍🌎
Gabriella

venerdì 21 aprile 2017

Un messaggio per Te. Forever Jack - di Natasha Boyd [Recensione]

2° Libro "Eversea Series" 

Titolo: "Un messaggio per Te. Forever Jack"

Titolo Originale: "Forever Jack"
Autore: Natasha Boyd
Editore: Giunti
Collana: Y
Pagine : 336
Anno di Pubblicazione: Marzo 2016
Genere: Romance Contemporaneo / New Adult
Voto : Bello 
Sensualità: Alta 


Trama:
La notte in cui Jack Eversea, il giovane attore fantasia proibita di infinite donne, si era presentato fuori dalla porta del suo baretto di provincia, la vita di Keri Ann era improvvisamente cambiata. Si era illusa di avere conosciuto un uomo diverso da quello adorato da migliaia di fan nel mondo, ma dopo il tradimento e l’abbandono è stata costretta a raccogliere i cocci e trovare la propria strada. E ci è riuscita: le sue sculture intagliate nel legno levigato dal mare la stanno rendendo un’artista famosa. Ora Jack è tornato e le sue spiegazioni sembrano plausibili, le sue dichiarazioni sempre più seducenti. Ma Keri Ann è sicura di una cosa: per quanto forte sia l’attrazione per lui, non ha nessuna intenzione di essere un suo accessorio, di vivere prigioniera della sua agenda da divo. E poi, come potrà mai fidarsi di nuovo di lui?Jack però non è disposto a lasciarsi scivolare tra le dita l’unica relazione vera che abbia mai avuto nella vita. Una storia solare, profondamente sensuale e piena di vita. Una via di fuga dal grigiore quotidiano.

 Parere Personale: 

Avevo tralasciato questo secondo romanzo perché avevo letto recensioni non proprio incoraggianti, ma poi visto che la mia curiosità era fortissima mi sono detta che ognuno ha i suoi gusti e che farmi un parere mio su questo libro era la cosa migliore.
E così l'ho iniziato e l'ho amato pagina dopo pagina fino al finale romantico e tenero.

Jack Eversea, che nel primo libro avevamo lasciato alle prese con una situazione difficile, tanto che aveva compromesso la sua storia con Keri Ann, ragazza di provincia dolce e generosa che lo aveva fatto innamorare perdutamente , si ritrova a dover riconquistare la fiducia della donna che non riesce a dimenticare e che gli è entrata nel sangue, colei che è riuscita a vedere il vero Jack , non la star Hollywodiana, il sex symbol,l'attore,  l'uomo che non deve chiedere mai e che ogni donna sogna nel suo letto , no , ma proprio Jack, l'uomo semplice che si nasconde dietro il sorriso assassino e sexy.

Qui la storia riprende là dove era terminata, sapremo quel che succede a entrambi i protagonisti nel periodo in cui sono stati lontani, perché diciamolo, un amore così bello e reale come quello fra Jack e Keri Ann non è una cosa che capita tutti i giorni.
In questo libro saremo alle prese con i dubbi di Keri Ann, su Jack, sui suoi sentimenti e sulla vita che sta cercando finalmente di vivere liberamente.

La storia è dolcissima, adatta alle lettrici romantiche a cui piace sognare ad occhi aperti, non voglio aggiungere altro sulla trama perché vorrei davvero che la lettura vi desse le stesse emozioni che ha saputo regalare a me.
Una storia che ci regala un bellissimo lieto fine alla storia fra Keri Ann Butler e Jack Eversea 💖💕💝💞 Per sognare !


giovedì 20 aprile 2017

Talenti Italiani #100 Monika M. e il suo nuovo libro "Margot"


Buongiorno a tutti, oggi per la Rubrica dedicata ai "Talenti Italiani" dove segnalo i "presunti" astri nascenti della narrativa italiana vi parlo di un libro uscito il 5 aprile dal titolo "Margot" scritto da Monika M.
Questo libro è un romanzo storico e il tema trattato è la Caccia alle Streghe, ora non so Voi ma a me incuriosisce non poco questa trama , forse perché a causa dell'ignoranza umana e della bigottaggine religiosa moltissime donne sono state apostrofate come streghe e arse sul rogo con l'unica colpa di conoscere le erbe medicinali o praticarne l'uso per aiutare le persone, a questo aggiungete il fatto che molte di queste donne per sfinimento e fragilità alla fine ammettevano di essere streghe quando in realtà non lo erano, erano semplicemente donne .
Il libro di Monika racconta la storia della giovane Margot, nata nella Baviera del 1600 che a causa del suo carattere forte e indipendente verrà additata come strega.


"Margot"

Autore: Monika M
Editore: PubMe
Pagine : 212
Data di Pubblicazione: Aprile 2017
Genere : Romanzo Storico
Disponibile su Amazon
Prezzo: 1,49 euro formato ebook- 12,99 cartaceo


Trama:

Anno Domini 1592, Baviera.

In un epoca in cui l'accusa di eresia era diffusa più del pane, molte donne si convinsero di esser Streghe. I motivi erano di diversa origine e natura, alcune dettate unicamente da allucinazioni per via delle sostante assunte consapevolmente e non, altre indotte da ignoranza o semplice fanatismo.L'antica conoscenza medica che ogni donna custodiva in se divenne motivo di accusa in una società in cui i monaci miravano a detenere non solo il controllo della salvezza delle anime, ma anche del corpo. Essere erboriste o levatrici era già un indizio di stregoneria e nella Germania sconvolta dai roghi dell'Inquisizione del 1600 la protagonista, Margot, nasce e cresce.Sin dalla sua nascita ella verrà travolta dalla superstizione che nelle povere anime albergava. Il terrore della presenza del maligno che in dettagli corporei si annidava, deformazioni fisiche o semplici macchie sulla pelle, erano sufficienti ad indurre sospetto e condanna.Tenace, curiosa e ribelle la bambina imporrà a se stessa il sapere come unica colpa per cui finire un giorno sul rogo, vivendo fuori da ogni conveniente tornaconto, amando colui che nessun'altra avrebbe voluto amare.L'indulgenza, unico motivo di riscatto per poveri che conducevano una vita miserabile, rendeva l'accusa di eresia suprema perdizione non solo di questo mondo ma anche dell'altro e solo le menti più illuminate sfuggirono a quel controllo dettato dalla paura, Margot fu una di queste...



 Monika M ha già pubblicato: Come un'isola , Le inchieste di Vittorio Spina, Fregiate virtù ed inconfessati vizi.


Il Blog di Monika è ricco di articoli interessanti proprio sul tema della Caccia alle streghe  e tante altre cose come aforismi , recensioni e curiosità .









Che ve ne pare di questa  proposta ? 
Un saluto e alla prossima !  💕

mercoledì 19 aprile 2017

Non dimenticarmi mai - di Robin York [Recensione]

1° Libro "Caroline e West Series"

Titolo: "Non dimenticarmi mai"

Titolo Originale: "Deeper"
Autore: Robin York
Editore: Newton Compton
Collana: Anagramma
Pagine: 352
Anno di Pubblicazione : Luglio 2016
Genere : Romance Contemporaneo / New Adult


Trama:
Una studentessa universitaria viene attaccata online e deve ricostruire la sua reputazione – e stare alla larga da un ragazzo che è sbagliato per lei, ma che le sembra perfetto. Quando l’ex fidanzato di Caroline Piasecki posta i loro scatti privati su internet, la reputazione della ragazza viene irrimediabilmente compromessa. All’improvviso il futuro, una volta tanto promettente, non sembra più così roseo. Caroline cerca di far sparire le foto, sperando che il tempo seppellisca la vergogna. Poi un ragazzo che conosce appena corre in suo aiuto e mette il suo ex al tappeto. West Leavitt è l’ultima persona di cui Caroline ha bisogno nella vita. Sanno tutti che è un tipo strano e misterioso. Ma Caroline è attratta dalla sua sicurezza, nonostante abbia promesso a suo padre di tenersi alla larga da lui. Di notte, quando non riesce a dormire, Caroline inizia ad avventurarsi nel locale dove West lavora. Si frequentano, parlano, si ascoltano. Anche se dicono di essere soltanto amici, i loro sentimenti si fanno sempre più intensi finché diventa impossibile continuare a fingere… Quando tutto sembra perduto, a volte ci si può rifugiare soltanto più a fondo.


Parere Personale:

Sto cercando di smaltire alcuni ebook che ho accumulato  così l'altra sera scorrendo i vari titoli sul mio Kindle mi sono imbattuta in questo titolo, così senza pensarci troppo su ho iniziato a leggerlo.
La storia è molto carina, i personaggi sono caratterizzati molto bene e abbiamo il contrasto tra i loro caratteri diversi ma che combaciano alla perfezione.
Caroline è la tipica brava ragazza, studiosa, di buona famiglia e con un ex fidanzato a cui stranamente è rimasta amica, perché è una ragazza di buon cuore gentile e generosa, però la vita non guarda in faccia nessuno tanto meno le brave persone e così Caroline si ritrova sulla bocca di tutti, guardata male e additata come puttana per il solo fatto di essersi fidata troppo del suo ex, infatti il pezzo di merda ha pubblicato on line foto molto compromettenti di Caroline mentre stavano insieme in atteggiamenti spinti.


Il mondo perfetto di lei crolla, letteralmente, gli amici comuni si schierano dalla parte del suo ex e lei fa di tutto per cercare di dimenticare anche se è impossibile quando la tua foto con tanto di nome gira fra i siti porno di mezza America.
Caroline si ritrova a lottare sola, anzi no, all'inizio stringe i denti e cerca di andare avanti come meglio può, ma poi le arriva una gomitata sul naso e il suo mondo cambia completamente (non ho citato la "gomitata" a caso 😉)

West è un ragazzo che sogna una vita diversa, cresciuto su una roulotte l'unica cosa che vorrebbe è far crescere la sua sorellina nel benessere e al sicuro, è un ragazzo che si rimbocca le maniche e non ha paura di lavorare tanto che oltre a studiare si divide fra il lavoro di cameriere in un ristorante e quello di panettiere di notte, e per arrotondare spaccia erba.
Attenzione , qui non giudicate subito  West prima di conoscere fino in fondo la sua storia e soprattutto il perché di alcune scelte che fa che possono sembrare egoistiche, lui che combatte una guerra contro se stesso ogni giorno della sua vita, per il semplice fatto che nella sua vita non ha mai fatto qualcosa  solo per se stesso ma le sue scelte sono sempre state dettate dal fatto che la sua famiglia, madre e sorella , potessero godere della sicurezza e della serenità.
La storia fra Caroline e West è davvero carina, sono loro due con la loro ironia, le loro debolezze e la loro fragilità a creare una coppia bellissima.
I guai non mancano ma quegli stessi guai li aiuteranno a crescere e a maturare, a fare delle scelte e delle rinunce, entrambi in modi diversi impareranno a conoscersi, a sapere cosa desiderano dalla vita. Il loro è un percorso che li farà maturare e cosa ancor più bella che ho apprezzato è il fatto che la scrittrice non ci propone una storia in cui i due saltano subito uno addosso all'altro, nonostante l'attrazione sia forte la cosa che li unisce prima di tutto è l'amicizia, quel sapere di poter contare l'uno sull'altro anche nei momenti più duri.

Raccontata così la loro storia sembra da poco, ma vi assicuro che non lo è, ci sono momenti di tenerezza, altri di ironia , di gioia , di sconforto, ma anche d'amore , quei piccoli attimi che racchiudono un universo di emozioni.
Una bella lettura , con personaggi giovani ma loro modo profondi .